insalata-russa-vegan
,

Insalata russa vegan e mini burger all’avena

Un pasto stuzzicante, gustoso e pronto in cinque minuti? Sì può! E per di più è anche equilibrato e adatto a tutti, inclusi coloro che seguono una dieta vegana e/o senza glutine. Basta utilizzare con creatività i prodotti Freschi di Germinal Bio, una linea che porta in tavola piatti pronti sfiziosi e con un tocco in più, per nutrire la tua salute con gusto!

Oggi vi presentiamo in particolare la piacevolissima Insalata russa vegan Germinal Bio, rivisitazione in chiave vegana di uno dei più famosi antipasti italiani, che può essere anche un perfetto accompagnamento per una più sostanziosa pietanza. L’insalata russa vegan è davvero gradevole, caratterizzata da una morbida e vellutata consistenza che si sposa con la croccantezza delle verdure. Se vi piace, potete completarla con qualche filo sminuzzato di erba cipollina fresca.

Questa particolare insalata russa sarà il perfetto accompagnamento per i Mini Burger semi di girasole e Avena di Germinal Bio, pronti dopo averli riscaldati per qualche minuto in padella.

Potete presentarli come antipasto, assieme all’insalata russa vegetale e a una fresca insalatina di campo, oppure come finger food, adagiando il mini burger e un filo di insalata russa sopra a un Mini cracker al grano saraceno con semi di papavero (vegano e senza glutine!).

Riepiloghiamo quindi gli ingredienti necessari per i vostri finger food vegani e senza glutine, pronti in cinque minuti:

  • Mini crackers Grano Saraceno con semi di papavero
  • Insalata russa vegetale
  • Mini Burger semi di girasole

Se decidete di servirli come antipasto al piatto serviranno anche:

  • Insalata
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Se invece volete realizzare un piatto unico un po’ più sostanzioso, non un semplice antipasto, sostituite i mini burger all’avena con il gustoso Burger melanzane miglio Germinal Bio Vegan.

Siete pronti a stupire i vostri cari? Mettetevi all’opera, basteranno pochi minuti :)

Buon appetito, e alla prossima ricetta.

Commenti

comments