tipi-di-mele
,

I tipi di mele sono tanti e tutti diversi. Ecco quelli più famosi!

Molti classificano le mele in base al colore: rosse, verdi e gialle. Ma lo sapevi che ne esistono più di 7500 varietà? E che solo una decina di questa costituisce circa il 70% delle mele coltivate a livello mondiale? Se vuoi conoscere tutti i tipi di mele che trovi solitamente dal fruttivendolo, sei nel posto giusto. Iniziamo!

Quante varietà di mele esistono? Un’infinità

Le mele sono un frutto adatto ad ogni occasione e donano al nostro organismo una serie di benefici e nutrienti molto interessanti, oltre ad essere estremamente versatili in cucina! Per esempio, quelle farinose sono perfette per la preparazione di dolci e marmellate, quelle aspre sono l’ideale se si ha bisogno di un po’ di freschezza mentre quelle dalla polpa croccante sono speciali anche così al naturale. Ma vediamo quali sono le mele più apprezzate!

Mela Renetta

Ecco a voi la vera regina delle mele (non per niente il suo nome deriva da rein, “regina” in francese). La sua buccia è gialla con molte striature scure, si conserva a lungo ed è la mela più usata nei classici dolci altoatesini, come lo strudel e le frittelle.

Mela Golden Delicious

Questa varietà di mela è molto amata per via della sua dolcezza e croccantezza. Una sua peculiarità sono le sfumature rossastre: questo vuol dire che è stata ben esposta al sole. È molto apprezzata in cucina per la sua versatilità, ideale sia nei piatti dolci che in quelli salati.

Mela Stark Delicious

Ecco la mela di Biancaneve. La sua buccia è di un rosso intenso mentre la sua polpa è dolce e senza acidità. Il suo carattere farinoso la rende perfetta per la cottura.

Mela Granny Smith

È la mela verde per eccellenza. Di origine australiana, è molto aspra e davvero rinfrescante.

Mela Royal Gala

Succosa e croccante, la Royal Gala è rossa con sfumature gialle, dolce e profumata: l’ideale per un buon centrifugato!

Mela Fuji

Tra tutti i tipi di mele, la Fuji è quella più coltivata al mondo. Nata in Giappone nel 1939, presenta una buccia rossastra con striature che vanno dal giallo al verde. La sua consistenza è molto croccante, dolce e succosa.

Mela Annurca

Un pregio di questa mela è la sua “Indicazione di Origine Protetta” (IGP). Viene coltivata nel sud Italia (soprattutto in Campania) e presenta una buccia rossa e profumata, con una polpa croccante, poco acidula ed estremamente succosa.

mela-annurca

Mela Pink Lady

Ecco una delle ultime arrivate nel mondo delle mele. Dolce e fruttata, ha una caratteristica che nessun’altra mela ha: delle splendide sfumature rosate.

Mela Braeburn

Molto compatta e dal colore giallo/verde con sfumature rossastre, la mela Braeburn resiste molto bene alle temperature: ecco perché è usata spesso in cucina!

mela-braeburn

Mela Morgenduft

Originaria degli USA, questa mela è dolce, fresca e delicata. Viene usata soprattutto per la preparazione di succhi e altri tipi di dolci.

Mela Imperatore

È una mela della maturazione invernale e di grandi dimensioni.

Mela Jonagold

Succosa e molto aromatica. Nient’altro da dire 😉

Mela Pinova

È una delle ultime arrivate ma è già tanto apprezzata. La sua buccia giallo/verde con sfumature rosse è accompagnata da una polpa compatta, succosa e croccante con un perfetto equilibrio tra acidità e dolcezza.

mela-pinova

Mela Red Chief

Come dice il nome, la buccia di questa mela è di un rosso decisamente intenso. È poco acida ma dolce e molto succosa.

Mela Red Delicious

Il suo rosso vivo, liscio e lucido è davvero bellissimo da vedere. Ma anche la sua polpa è molto interessante: bianca, poco acida e dolce.

Mela Kanzi

Letteralmente “tesoro nascosto”, questa mela è un incrocio tra la Gala e la Braeburn. Il suo pregio è un perfetto equilibrio tra acidità e dolcezza.


Ora che conosci tutti i tipi di mele più noti, è arrivato il momento di assaporarne il gusto unico! Prova le nostre Sfogliatine Frutta e Farro con composta di mele e uvetta: perfette per una colazione davvero grandiosa!

Commenti

comments