Sedano rapa: alla scoperta di questo ortaggio
,

Sedano rapa: alla scoperta di questo ortaggio

Il sedano rapa è un ortaggio particolare, differente dal sedano a costa, un po’ sconosciuto, ma molto versatile in cucina.

Scopriamo di più su questo ortaggio dall’aspetto tondeggiante e bitorzoluto.

 

Cos’è il sedano rapa?

Molto diffuso nell’Europa settentrionale, il sedano rapa ha sapore e qualità davvero inaspettate.

In Italia è tipico delle regioni settentrionali, infatti viene anche chiamato sedano di Verona e questo ortaggio appartiene alla famiglia delle Ombrellifere.

Del sedano rapa si mangia la radice, che al tatto è ruvida, e si caratterizza per una forma tondeggiante, nodosa e rugosa, al contrario della polpa interna che è bianca e dal gusto sorprendentemente delicato.

sedano rapa

Le proprietà di questo ortaggio

Il sedano rapa, nel caso non lo sapessi, racchiude al suo interno numerose proprietà:

  • contiene una buona quantità di acqua, fibre e proteine;
  • ha un’azione remineralizzante, visto i minerali di cui è ricco: manganese, calcio, ferro, potassio e magnesio;
  • è un prezioso aiutante nella fase digestiva e ottimo alimento diuretico;
  • è un concentrato di vitamine, soprattutto: vitamina K, vitamina C e vitamine del gruppo B.

 

Come pulire e cucinare il sedano rapa

Prima di cucinare o consumare a crudo il sedano rapa, lo dovrai pulire.

Può sembrare complicato visto il suo aspetto bitorzoluto…in realtà è più facile di quello che pensi 😉

Pulisci la radice del sedano rapa dalle foglie e dalle piccole radici e con un coltello rimuovi la buccia, andando in profondità di qualche millimetro. Una volta sbucciata la radice come una patata, lavala accuratamente per rimuovere i residui di terra di cui era ricoperta.

come tagliare il sedano rapa

Ora non ti resta che utilizzare il sedano rapa in tante e gustose ricette. Sì perché gli usi in cucina del sedano rapa sono veramente infiniti, grazie anche al suo gusto delicato, che lo rende perfetto per molte preparazioni.

Lo puoi servire: crudo (tagliandolo a fettine, bastoncini, dadini, alla julienne – insomma via libera alla creatività 😊), oppure bollito, frullato e gratinato.

Se decidi di consumarlo crudo, è prefetto in insalata, ma puoi anche cucinarlo e dare quel tocco in più a vellutate, zuppe e perché no…anche in gustose polpette.

 

Ti sei già messa alla prova? Condivi con noi le ricette che hai preparato con il sedano rapa.

Commenti

comments