uva-sultanina-proprieta
,

L’uva sultanina: proprietà e gusto incredibili!

Conosci davvero l’uva sultanina? Perché si chiama così? Dove viene prodotta? Quali sono le sue proprietà? Tranquillo, ti spieghiamo tutto noi in questo articolo!

Uva Sultanina, qualche informazione generale

L’uva sultanina deve il suo nome alla città di Sultania (nella penisola della Crimea) dove nell’antichità era tradizione coltivarla e usarla in cucina. In realtà, sembrerebbe che questa particolare cultivar sia originaria dell’Asia sudoccidentale; oggi è coltivata principalmente in Turchia e Australia.

Le proprietà dell’uva sultanina

L’uva sultanina, proprio come tutta la frutta secca, è un vero concentrato di nutrienti. Grazie al processo di essicazione, infatti, tutta l’acqua viene eliminata e i nutrienti si concentrano in un perfetto mix di benefici e gusto:

  • Forte potere energetico: l’alta concentrazione di nutrienti rende l’uva sultanina una vera esplosione di energia. Ecco perché è così adatta per gli sportivi o per chi ha bisogno di una piccola pausa energetica!
  • Più potassio per tutti: l’uva sultanina contiene una quantità interessante di potassio. Questo elemento può essere utile per i muscoli e per gli impulsi nervosi;
  • Ossa più forti: lo sapevi che l’uva sultanina contiene calcio e magnesio? Questi due elementi sono molto utili per le ossa, e possono contribuire a renderle più forti e resistenti;
  • Un pieno di fibre: l’uva sultanina possiede un’alta concentrazione di fibre. Queste possono contribuire al benessere del tuo intestino!
  • Un concentrato di antiossidanti: l’alta concentrazione di antiossidanti, aiuta a contrastare i radicali liberi che causano l’invecchiamento cellulare;
  • Non esagerare: vista la grande quantità di nutrienti concentrati, ricordati di non esagerare con le quantità!

Ora che sai tutto sull’uva sultanina, non ti resta che provarla! La puoi trovare, insieme alla mela e al farro, nelle nostre Sfogliatine Frutta Farro!

Commenti

comments